Avviare un negozio di Articoli Ortopedici e Sanitari

Da IGWiki.

L’incremento della speranza di vita e la necessità di assicurare una buona qualità di vita a tutte le età, fanno sì che il settore sanitario e parasanitario si affermi come un mercato in crescita. Sono sempre di più gli anziani che, oltre ad avere bisogno di cure ed ausili, sono anche disposti a investire maggiormente per assicurarsi il giusto comfort nella vita quotidiana. Il mercato dei prodotti ortopedici e sanitari è dunque particolarmente attrattivo, anche perché i potenziali acquirenti non sono soltanto le persone anziane. Una buona parte di domanda proviene, infatti, da quella tipologia di clientela, sempre più consistente, che risulta molto attenta al proprio benessere. sono sempre più richiesti prodotti ergonomici, articoli per il fitness, oltre ad altri prodotti espressamente dedicati a determinate condizioni e problematiche (gravidanza, cura dei bambini, cura di disturbi di lieve entità ecc.). Il tutto con un’attenzione particolare alla qualità.

IL MERCATO
Nonostante il mercato degli articoli ortopedici e sanitari si presenti talvolta congestionato per l’elevata quantità di prodotti in commercio, l’evoluzione costante dei prodotti e delle tecnologie rende questo settore particolarmente dinamico e in grado di offrire ancora interessanti spazi di mercato. Chiunque voglia avviare un negozio in questo settore, pertanto, deve essere costantemente aggiornato e puntare su un alto livello qualitativo dei prodotti, senza trascurare gli aspetti più propriamente estetici e di design. Abbiamo visto come tra i privati gli anziani siano i principali clienti di riferimento, ma non gli unici. Tra i propri clienti potenziali, inoltre, rientrano anche le strutture pubbliche e private (ospedali, case di cura, residenze per anziani, centri per la riabilitazione ecc.).

I PRODOTTI E I SERVIZI
Elenchiamo e descriviamo di seguito i principali prodotti e i servizi che si possono offrire in un negozio di articoli ortopedici e sanitari. Con intraprendenza e fantasia, se ne possono individuare anche altri, sulla base dell’analisi del vostro mercato di riferimento e delle evoluzioni del settore. Si tratta di:
• articoli ortopedici;
• articoli per disabili e anziani;
• articoli elettromedicali;
• prodotti ergonomici;
• articoli per la gravidanza e la prima infanzia;
• articoli per il fitness;

Oltre alla vendita dei prodotti elencati e descritti, in un negozio di articoli ortopedici e sanitari si può prevedere anche l’offerta di alcuni servizi. Di seguito alcuni esempi.
Servizio di consegna a domicilio. Consente di facilitare ulteriormente le operazioni di acquisto da parte delle clientela e di ampliare così l’offerta con un servizio particolarmente utile per anziani e degenti.
Vendita online dei prodotti. Un numero crescente di imprese si sta organizzando per offrire anche questo servizio e un numero sempre maggiore di attività di nuova costituzione lo prevede sin dall’inizio nell’organizzazione dell’attività. Per erogare questo servizio è necessario realizzare un buon sito di e-commerce, per consentire ai clienti di acquistare i prodotti ordinando direttamente dal proprio computer. Il commercio elettronico rappresenta un’importante leva strategica per espandere esponenzialmente il proprio mercato di riferimento.
Merita un cenno a parte la possibilità di convenzionarsi con le Aziende Sanitarie Locali (ASL) e con l’INAIL per poter offrire a tutti coloro ai quali sono state riconosciute invalidità o patologie gli ausili di cui necessitano alle condizioni stabilite dalle normative vigenti.


Fonte: Bollettinodellavoro.it